logo le mimose

Tour

Tour

Guardia Piemontese

 

Visita del centro storico e del museo che dal 1500 è uno dei comuni più grandi d’Italia per cultura occitana dove risiedono e parlano lingua occitana (lingua inserita come lingua ufficiale alle Olimpiadi Torino 2006 e materia d’insegnamento nelle scuole di 1° e 2° grado). Guardia è anche il punto di raccordo più immediato (20 minuti) fra il mar Tirreno e il parco naturale del Monte Caloria, nel territorio di Fagnano Castello: laghi naturali e foreste di faggi e di castagni, tra sentieri battuti, strade carrabili e punti di ristoro. Tanti sono gli sport praticabili in zona: per chi ama il mare, snorkeling, immersioni ed escursioni in barca fino alle isole Eolie, per chi ama la montagna, trekking, rafting, mountain bike. Sono possibili comode e tranquille passeggiate sul lungomare, verso le sorgenti termali, lungo i sentieri attrezzati nella suggestiva vallata del FIUME BAGNI.

 

-MARATEA (KM 80)

Visita del famoso Cristo di Maratea situato a picco sul monte San Biagio, visita del centro storico di Maratea, borgo medievale.

 

-SAN FRANCESCO DI PAOLA (KM 16)

Visita del santuario di Paola e dei luoghi appartenenti al Santo. Tempo libero dedicato allo shopping.

 

-DIAMANTE (KM 25)

La “città dei murales”, che si possono ammirare passeggiando per i vicoli, sorge al centro della riviera dei Cedri in uno sperone roccioso incuneato nel mare cristallino. È sede del famoso “Festival del Peperoncino”

 

-PRAIA A MARE

Giro in motonave all’ISOLA DI DINO, GROTTA AZZURRA E BAIA DELL’ARCOMAGNO (circumnavigazione dell’isola e visita alle famosissime grotte, con bagno nelle limpide acque della costa)

 

 

 

-TROPEA

Meta di tantissime persone e soprattutto famosa per le Cipolle di Tropea.

 

-SAN MARCO ARGENTANO (KM25)

Città normanna con la Torre e resti importanti dell’Abbazia Cistercense de La Matina.

 

FIUMEFREDDO BRUZIO (KM 25)

Borgo medievale, sorge in un belvedere naturale che spazia sull’azzurro mar Tirreno. Numerosi gli edifici da visitare fra cui i ruderi del castello affrescati dal famose pittore Salvatore Fiume.

 

Share by: